Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Pubblicazioni di matrimonio

 

Pubblicazioni di matrimonio

statocivile sLa condizione necessaria per la richiesta delle pubblicazioni del matrimonio è che il matrimonio si realizzi in Italia o dinanzi all’Autorità Consolare italiana.

Per i residenti nel NSW ed iscritti all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’Estero), le pubblicazioni di matrimonio devono essere eseguite presso questo Consolato Generale. Per i residenti in Italia – non iscritti AIRE - ma che si trovano momentaneamente in Australia, questo Consolato deve procedere a fare la richiesta di pubblicazioni al Comune dove tale persona risiede.

CHI DEVE RICHIEDERE LE PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO

  • Il cittadino iscritto all’AIRE che intende sposarsi in Italia
  • Il cittadino che non essendo iscritto all’AIRE e trovandosi temporaneamente in Australia, non può aspettare il suo rientro in Italia per farne richiesta al proprio Comune

NOTA: Le pubblicazioni NON vanno eseguite se il matrimonio viene celebrato di fronte a una Autorità estera. Quindi se il matrimonio avviene in Australia, non sarà necessario fare le pubblicazioni, ma solo procedere alla registrazione del matrimonio una volta avvenuto (Vedasi il "HOW-TO Certificate Registration")

Per conoscere in dettaglio la procedura per eseguire le pubblicazioni di matrimonio, si prega di controllare l'apposito "How-To Pubblicazioni di matrimonio"

REQUISITI PER IL PARTNER STRANIERO

Per i cittadini stranieri non australiani, l’unica formalità richiesta una volta arrivati in Italia è quella di richiedere il Nulla Osta al matrimonio presso la propria Ambasciata. Tale Nulla Osta dovrà poi essere consegnato al Comune dove si realizzerà il Matrimonio. È necessario quindi contattare per tempo la propria Ambasciata in Italia per richiedere quali siano le formalità richieste per il rilascio di tale Nulla Osta e la relativa tempistica.

Per i cittadini australiani il Nulla Osta di cui sopra è rilasciato dall’Ambasciata d'Australia a Roma, che per rilasciarlo richiede un ATTO NOTORIO firmato dai futuri sposi e da quattro (4) testimoni, nel quale si dichiara che nulla osta al matrimonio ai sensi degli artt.95, 86, 89 e 97 del Codice Civile italiano. Per la procedura specifica, pregasi controllare lo specifico "How-To Atto Notorio".


187